Che sapore ha condividere felicità

Beh, non avevo niente da votare in questa tornata elettorale. Ma non posso restare indifferente ai risultati. Ho passato il pomeriggio di ieri a vedere cosa succedeva a Maniago, a Casarsa della Delizia, ad Aviano, ad Azzano Decimo, a San Canzian d’Isonzo, comuni del Friuli dov’erano candidati amici e di cui conoscevo la storia politica.

E così non ho potuto fare a meno di sussultare di gioia in particolare per il trionfo ad Azzano Decimo del centro sinistra. Dopo almeno 15 anni di lavoro sotterraneo, di rabbia covata, di vergogna, di indignazione da parte di tanti cittadini finalmente la Lega è andata a casa.

Ecco, Azzano Decimo non è il mio paese natale, è dove ci ho passato l’adolescenza tra amici e palestra, è dove sono tornata lo scorso 25 aprile e quello di un paio di anni fa a parlare per l’ANPI, quando i compagni mi hanno sussurrato “sta volta speren de farghela”.

E’ il paese dove la Lega ha coltivato e sperimentato la sua ideologia nella maniera più triste, dove si è dato il la alle peggiori leggi regionali, dove il sindaco ha provocato fino ad arrivare ad accettare la sua sospensione da ruolo di primo cittadino pur di dimostrarsi in tutta la sua potenza.

Ebbene, in questi anni non è mai riuscito a conquistarsi il mio rispetto e da che scrivo questo blog credo di aver citato il suo nome più di qualsiasi altro. E’ stato lui a vietare il burqua, lui a dire che nel suo comune potevano avere residenza solo gli aventi un reddito minimo.

Così non posso che dire bravo a Marco Putto (che non conosco, ma si porta addosso ora troppa responsabilità per commettere errori) e a tutta la sua squadra per essere riusciti finalmente a rompere l’apnea. A far cambiare l’aria.

E si, mi dispiace proprio non essere stata li anche ieri a festeggiare con loro, un’altra volta, la Liberazione.

About these ads
Etichettato con: , , , ,
Pubblicato su Avvenimenti, Politica, Sinistra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Instagram Story
Risaie #esplorazionivercellesi #igerspiemonte #rice #nature #sky #water #color #iphoneonly #terreriflesse L'ossario di Palestro (Pavia) legato alla battaglia di Palestro del 1859 (?) #igerslombardia #igershistory #italy #memory La nostra colombina pasquale <3 #buonapasqua #pasqua #happyeaster #colomba Sperimentazioni #ilmiolumia ai concerti

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti agli altri 225 follower

Quando porto la reflex...
su un muro

osservando piante

orizzonti chionsesi

natura selvaggia

italian land

Altre foto
Archivi
Statistiche del Blog
  • 271,455 hits
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 225 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: